Slider

Menu

giovedì 13 febbraio 2014

BAGNARA Imbesi replica alla Ruggiero: ''ho chiesto solo di avere collaborazione da parte del comune''

Egregia Silvana, da tutti mi sarei aspettato una risposta ma non da lei, la quale insieme a me vive e combatte per i diritti dei disabili e per i più deboli. Forse lei l'articolo non l'ha letto bene o in un certo qual modo sta cercando in questo periodo la quale la vede vicina all'amministrazione di difendere l'indifendibile. La mia richiesta non e' mai stata quella di accedere ai dati sensibili dei servizi sociali, ma quella di avere una collaborazione da parte di quell’ente per  la raccolta dei dati (inteso  la raccolta  delle domande di quelle persone intenzionate ad usufruire di detto beneficio con l’ausilio di uno dei nostri operatori, considerato che il comune e in particolar modo  l’ufficio dei servizi sociali e punto di riferimento di tutte quelle persone disagiate, sembrava opportuno chiedere la collaborazione per la raccolta dei dati, garantendo comunque da parte nostra la massima tutela dei dati sensibili come previsto dalle leggi vigenti. Un’ultima cosa le voglio rammentare che tale richiesta mi è stata proprio imposta dal dirigente degli uffici preposti. A scanso di ulteriori fraintendimenti, resto a sua completa disposizione.

Antonino IMBESI Segretario Generale Nazionale M.A.O.X.S.&  D.D.D ONLUS