Slider

Menu

martedì 4 marzo 2014

BAGNARA Incuria e degrado nella Scuola Media di Pellegrina: la denuncia del gruppo volontari del Capitano ''Ultimo''

Incuria e degrado regnano nella Scuola Media di Pellegrina che, tra l'altro, da qualche tempo, ospita anche le classi della scuola Elementare, rimasta senza sede a causa di un incendio che ha gravemente danneggiato il plesso che la ospitava, e che ancora attende di essere ristrutturato.
A denunciare una situazione divenuta insostenibile i volontari del Gruppo Garibaldini del Capitano ''Ultimo'', coordinati da Antonello Imbesi che, nei giorni scorsi, hanno effettuato un soprallugo, documentando lo stato di assoluto degrado dell'edificio.
Le foto d'altro canto parlano da sole. Ciò che colpisce, e che chiama in causa tutti, dai dirigenti scolastici, ai professori, ai responsabili della sicurezza, ai genitori, alle forze politiche, all'amministrazione comunale, e a quanti sono interessati al grado di pericolosità della scuola frequentata dai ragazzi, sono le sedie che, di fatto, bloccano le uscite di emergenza.
Si spera che quanto prima, così come promesso dal sindaco Cesare Zappia ad un gruppo di genitori di Pellegrina, si intervenga per rimuovere lo stato di pericolo, che riguarda anche alcuni fili e cavi elettrici scoperti.
''Il gruppo volontari garibaldini del Capitano ''Ultimo'' - ha dichiarato  Antonello Imbesi - continuarà la sua opera di denuncia. Nei prossimi giorni ci occuperemo di altri edifici scolastici, e di altri siti su tutto il territorio cittadino. La nostra vuole essere un'opera di sensibilizzazione affinchè si intervenga per sanare situazioni di degrado e di pericolo che, se non imediatamente affrontati,  rischiano di causare non pochi problemi alla salute dei ragazzi, e dei cittadini."