Slider

Menu

lunedì 23 giugno 2014

Carabiniere si toglie la vita sparandosi al cuore


Un appuntato scelto dei carabinieri di 49 anni si è tolto la vita questo pomeriggio sparandosi con la pistola d'ordinanza un colpo al cuore. E' accaduto ad Angri (Salerno). Il militare che prestava servizio nella compagnia di Salerno, era originario di Catania, ma viveva ad Angri con moglie e quattro figli. Il corpo è stato rinvenuto nell'auto, una Fiat Brava, in via Santa Maria ai Camaldoli, una traversa della periferia del comune dell'agro sarnese nocerino. Ancora sconosciute le cause del gesto. Sul posto sono giunti i colleghi della locale stazione del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Dopo i rilievi del caso il corpo è stato trasferito all'obitorio del cimitero di Angri. (ANSA