Slider

Menu

lunedì 28 luglio 2014

MAOXSEDDD INTERVIENE SULLA DENUNCIA DEL FALSO DISABILE: “IL VALORE DELLA DISABILITA’ CALPESTATO DALLA LOGICA DEL PROFITTO”

Il valore della disabilità calpestato e sovvertito dalla logica del profitto.
E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’Ufficio Stampa del MAOXS & D.D.D. – Movimento Associazioni Operatori per la Sicurezza e Difesa Diritti Disabili Onlus in merito alla denuncia del falso disabile per truffa aggravata ad opera dei finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme, che gli hanno anche sequestrato beni per 45 mila euro, pari all’importo complessivo delle indennità percepite dall’Inps.
Nel manifestare il proprio apprezzamento alla GDF per il proprio operato, il Maoxseddd rimarca, ancora una volta, come d’altronde in qualsiasi luogo  e circostanza, che la disabilità rappresenta una risorsa da cui imparare, non di cui appropriarsi indebitamente per il conseguimento di interessi particolari e di privilegi.
Pertanto, oggi più che mai, alla luce di questa angosciante realtà,  si ravvisa l’irrimandabile esigenza di realizzare un modello socio economico equo, abbattendo quel cancro maligno  che si alimenta sottraendo alla nostra società ogni risorsa, compresa la disabilità, svuotandola del suo reale significato.
E’ una sfida – conclude la nota - che il Maoxseddd ha raccolto sin dalla sua costituzione, a tal punto da divenire, oggi, la ragione di vita del Movimento.
Ufficio Stampa maoxseddd.